Calendario

Benvenuti nella sezione Calendario scadenze. Lo Studio Di Dio mette a disposizione una pratica guida agli adempimenti mensili.

Gennaio 2020

1 Mercoledì

Contabilità di magazzino

Obbligo – Istituzione della contabilità di magazzino per le imprese che hanno superato contemporaneamente, negli esercizi 2017 e 2018, i seguenti limiti:
• ricavi € 5.164.568,99 in ciascun esercizio;
• rimanenze finali € 1.032.913,80 alla fine di ciascun esercizio.

Antiriciclaggio

Dottori commercialisti – Dal 1.01.2020 dottori commercialisti ed esperti contabili do- vranno applicare le regole tecniche sull’antiriciclaggio emanate dal Consiglio Nazionale (Informativa CNDCEC n. 68/2019).

Corrispettivi telematici

Entrata in vigore – A decorrere dal 1.01.2020 i soggetti che effettuano operazioni di com- mercio al minuto e attività assimilate devono memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate i dati relativi ai corrispettivi giornalieri. La me- morizzazione elettronica e la connessa trasmissione dei dati dei corrispettivi sostituiscono gli obblighi di registrazione (art. 17 D.L. 119/2018).

Iva

Prova delle cessioni intracomunitarie – Dal 1.01.2020 è in vigore il nuovo art. 45-bis del regolamento UE 282/2011, come modificato dal regolamento UE 2018/1912, che individua i mezzi di prova delle cessioni intracomunitarie.

Dichiarazione d’intento – Entrano in vigore le novità introdotte dall’art. 12-septies del D.L. 34/2019.

Compensazioni

Importi oltre € 5.000 – La compensazione del credito annuale o relativo a periodi inferiori all’anno dell’Iva, dei crediti relativi alle imposte sui redditi e alle relative addizionali, alle imposte sostitutive delle imposte sui redditi e all’Irap, per importi superiori a 5.000 euro annui, può essere effettuata a partire dal 10° giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione o dell’istanza da cui il credito emerge. Le disposizioni si applicano con riferimento ai crediti maturati a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31.12.2019 (art. 3 D.L. 124/2019).

Versamento Unitario

Semplificazione – Dal 1.01.2020 il versamento unitario e la compensazione mediante mod. F24 riguardano anche i crediti e i debiti relativi alle tasse sulle concessioni governative e alle tasse scolastiche (art. 4-quater D.L. 34/2019).

Appalti

Ritenute – Dal 1.01.2020 entra in vigore il nuovo regime previsto dal D.L. 124/2019.

Documento unico di circolazione

Novità – Dal 1.01.2020, salvo proroghe, entra in vigore il documento unico di circolazione, che sostituisce la carta di circolazione o il certificato di proprietà.

10 Venerdì

Previdenza

Fondo M. Negri, Fondo A. Pastore (ex Fondo Previr), Fondo M. Besusso – Versamen- to dei contributi previdenziali ed assistenziali ai fondi di diritto privato dei dirigenti di commercio relativi al 4° trimestre 2019.

Inps

Lavoratori domestici – Ultimo giorno per il versamento dei contributi previdenziali/as- sistenziali, a cadenza trimestrale, relativi ai lavoratori domestici per il 4° trimestre 2019.

15 Mercoledì

Imposte dirette

Assistenza fiscale – I sostituti d’imposta comunicano a dipendenti/collaboratori di voler prestare l’assistenza fiscale nel 2020.

Iva

Registrazione – Per le fatture emesse nel corso del mese precedente, di importo inferiore a € 300,00, può essere annotato entro oggi, con riferimento a tale mese, in luogo di ciascuna fattura, un docu- mento riepilogativo.

Registrazione – Le operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta, per effetto dell’equiparazione tra scontrino e ricevuta, effettuate in ciascun mese solare, possono essere annotate, con unica registrazione, nel registro dei corrispettivi entro oggi.

Fattura cumulativa – Per le operazioni (comprese le prestazioni di servizi) effettuate nello stesso mese solare, nei confronti di un medesimo soggetto, è possibile emettere un’unica fattura entro il giorno 15 del mese successivo all’effettuazione delle operazioni.

Operazioni con l’estero – Entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell’o- perazione deve essere emessa: la fattura relativa alle cessioni intracomunitarie non imponibili; la fattura relativa alle prestazioni di servizi “generiche” rese a soggetti passivi non stabiliti in Italia; l’autofattura relativa alle prestazioni di servizi “generiche” ricevute da soggetto passivo stabilito al di fuori dell’UE. Per gli acquisti intracomunitari, in caso di mancato ricevimento della relativa fattura entro il 2° mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, il cessionario deve emettere l’autofattura entro il giorno 15 del 3° mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione. In caso di fattura indicante un corrispettivo inferiore a quello reale, il cessionario deve emettere l’auto- fattura entro il giorno 15 del mese successivo alla registrazione della fattura originaria (L. 228/2012).

Associazioni sportive dilettantistiche

Registrazioni – Le associazioni sportive dilettantistiche che fruiscono dell’opzione di cui all’art. 1 L. 398/1991 devono effettuare l’annotazione dei corrispettivi e dei proventi conseguiti nell’esercizio dell’attività commerciale, con riferimento al mese precedente.

Eventi sistemici

Sospensione adempimenti – Fino al 15.01.2020 sarà possibile effettuare gli adempimenti e i ver- samenti di tributi e contributi sospesi a seguito degli eventi sismici del Centro Italia di agosto e ottobre 2016 e gennaio 2017 (art. 8 D.L. 111/2019 – Mess. Inps 3721/2019).

16 Giovedì

Imposte dirette

Versamento ritenute – Termine ultimo per il versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente riguardanti redditi di lavoro dipendente, di lavoro autonomo, su provvigioni e su altri redditi di capitale. Entro tale termine deve essere effettuato anche il versamento delle ritenute operate dai condomini in qualità di sostituti d’imposta se di importo pari o superiore a € 500,00 (art. 1, c. 36 L. 232/2016), nonché il versamento delle ritenute operate in relazione alle locazioni brevi (art. 4, cc. 1/5-bis e 6 D.L. 50/2017).

Dividendi – Termine di versamento, mediante Mod. F24, delle ritenute sui dividendi corrisposti nel trimestre solare precedente e deliberati dall’1.07.1998, nonchè delle ritenute sui dividendi in natura versate dai soci nello stesso periodo.

Iva

Liquidazione e versamento – Termine ultimo concesso ai contribuenti mensili per operare la liqui- dazione relativa al mese precedente e per versare l’eventuale imposta a debito.

Contabilità presso terzi – Termine ultimo di cui si possono avvalere i contribuenti mensili, che affidano a terzi la tenuta della contabilità, per il calcolo del debito o credito d’imposta relativi al mese di dicembre 2019, riferendosi alle registrazioni eseguite nel mese di novembre 2019.

Imposta sugli intrattenimenti

Versamento – Versamento dell’imposta sugli intrattenimenti relativa alle attività svolte con conti- nuità nel mese precedente.

Imposta sulle transazioni finanziarie

Versamento – Termine di versamento dell’imposta sulle transazioni finanziarie dovuta sulle operazioni su strumenti finanziari derivati e su valori mobiliari poste in essere nel mese precedente (Tobin Tax).

Inps

Contributi previdenziali ed assistenziali – Versamento dei contributi relativi al mese precedente, compresa la quota mensile di Tfr al Fondo di Tesoreria Inps, mediante il Mod. F24.

Contributi Gestione Separata – Versamento del contributo previdenziale alla Gestione Separata, da parte dei committenti, sui compensi pagati nel mese precedente.

Gestione ex-Enpals – Le aziende del settore dello spettacolo e dello sport devono provvedere al versamento, mediante modello F24, dei contributi Enpals dovuti per il periodo di paga scaduto il mese precedente.

Agricoltura – I lavoratori autonomi del settore agricolo devono effettuare il versamento della 4a rata dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti per il 2019.

20 Lunedì

Iva

Italia ai fini Iva, che effettuano prestazioni di servizi tramite mezzi elettronici, devono trasmettere in via telematica, mediante il portale Moss, la dichiarazione relativa alle operazioni effettuate nel trimestre precedente e, contestualmente, effettuare il versamento dell’Iva dovuta. L’obbligo sussiste anche in caso di mancanza di operazioni.

Imposta di Bollo

Fattura elettronica – Termine di versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche relative al 4° trimestre 2019.

Conai

Denuncia – Termine entro il quale i produttori di imballaggi devono presentare al Conai la denuncia mensile riferita al mese precedente, ovvero la denuncia trimestrale relativa al 4° trimestre 2019. Le imprese che, in riferimento al 2019, hanno dichiarato un contributo ambientale fino a € 1.000,00 su un determinato materiale, possono inviare al Conai, entro oggi, un’unica dichiarazione annuale per tale materiale.

25 Sabato

Iva

Elenchi Intrastat – Termine per la presentazione telematica degli elenchi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni, nonchè delle prestazioni di servizi, relativi al mese e al trimestre precedente.
A partire dalle operazioni effettuate nel 2018, sono aboliti i modelli Intrastat trimestrali relativi agli acquisti di beni e servizi, e i modelli mensili hanno esclusivamente valenza statistica. Sono stati modificati, inoltre, i limiti per l’individuazione dei soggetti obbligati a presentare gli elenchi acquisti con periodicità mensile, che passano da € 50.000 a € 200.000 trimestrali per gli acquisti di beni e da € 50.000 a € 100.000 trimestrali per gli acquisti di servizi (Provv. Ag. Entrate 25.09.2017, n. 190499).

29 Mercoledì

Mod. 770/2019

Ravvedimento – I contribuenti che non hanno presentato il modello 770 entro il 31.10.2019 possono regolarizzare la posizione entro oggi, con l’applicazione della sanzione ridotta.

Imposte dirette

Modello Redditi – Termine di versamento delle imposte, con la maggiorazione dello 0,40%, per gli eredi di persone decedute successivamente a febbraio 2019.

30 Giovedì

Imposta di registro

Contratti di locazione – Termine ultimo per versare l’imposta di registro sui nuovi contratti di locazione di immobili, con decorrenza 1° del mese, e di quella inerente ai rinnovi ed alle annualità, in assenza di opzione per il regime della cedolare secca.

31 Venerdì

Imposta di bollo virtuale

Dichiarazione – Termine di presentazione, in via telematica, della dichiarazione annuale, entro il 31.01 dell’anno successivo al pagamento provvisorio dell’imposta di bollo, al fine della liquida- zione definitiva della stessa. Nella dichiarazione deve essere riportata, in particolare, l’indicazione del numero degli atti e documenti emessi nell’anno di riferimento.

Imposta sulla pubblicità

Versamento – Termine di versamento dell’imposta comunale annuale sulla pubblicità.
Entro il 31.01 deve essere effettuata anche la denuncia di cessazione ai fini dell’imposta comunale sulla pubblicità, in presenza dei presupposti.

Inps

Flusso UniEmens – Termine di invio del flusso UniEmens per denunciare le retribuzioni e le contri- buzioni dovute per i lavoratori dipendenti, per i collaboratori, nonché per i lavoratori dello spettacolo e dello sport, riferite al mese precedente.

Agricoltura – Termine ultimo per l’invio telematico delle dichiarazioni di manodopera agricola (Mod. DMAG Unico) relative al 4° trimestre 2019.
Dal 1.01.2020 entra in vigore il passaggio dal sistema DMAG al sistema UniEmens.

Libro unico del lavoro

Adempimento – Termine entro il quale effettuare le scritturazioni obbligatorie sul libro unico del lavoro con riferimento al mese precedente.

Inail

Casalinghe – Termine di versamento del premio assicurativo per l’anno 2020 di ammontare pari a € 24,00.

Collocamento obbligatorio

Denuncia annuale – Presentazione telematica del prospetto informativo del personale impiegato, in presenza di cambiamenti nella situazione occupazionale rispetto all’ultimo prospetto inviato (art. 9 L. 68/1999).

Lavoratori somministrati

Comunicazione – Entro il 31.01 di ogni anno i datori di lavoro che utilizzano lavoratori in sommini- strazione devono effettuare una comunicazione periodica, alla rappresentanza sindacale unitaria ovvero alle rappresentanze aziendali, relativa ai contratti di somministrazione conclusi nell’anno precedente (art. 36, c. 3 D. Lgs. 81/2015).

Agenti

Adempimenti – Termine ultimo per la consegna all’agente, da parte del preponente, dell’estratto conto delle provvigioni dovute relative al trimestre precedente. Entro lo stesso termine le provvigioni liquidate devono essere pagate all’agente.

Concessioni governative

Versamento – Versamento della tassa annuale sulle concessioni governative per gli atti assoggettati a pagamento annuale.

Catasto Terreni

Adempimento – Termine per procedere alla presentazione all’Ufficio Tecnico erariale delle variazioni del reddito dominicale ed agrario verificatesi nel corso dell’anno solare precedente.

Variazioni colturali

Adempimento – Termine per dichiarare all’Ufficio Tecnico Erariale le variazioni dello stato e delle qualità dei terreni avvenute nel 2019. I soggetti che presentano la domanda di contribuzione PAC sono esonerati dall’obbligo di comunicazione delle variazioni colturali (art. 2, c. 33 D.L. 262/2006).

Contributo revisori contabili

Versamento – Termine per effettuare il versamento del contributo obbligatorio dovuto dai revisori contabili iscritti nell’apposito registro.

Erogazioni liberali alla cultura

Comunicazioni – Ai sensi dell’art. 38 della L. 342/2000, i soggetti che hanno ricevuto o effettuato erogazioni liberali devono comunicare al Ministero per i Beni e le Attività Culturali l’ammontare delle erogazioni liberali ricevute o effettuate nel periodo d’imposta.

Autotrasporto

Rimborso accise – Termine per la richiesta di rimborso/compensazione, da parte delle imprese di autotrasporto, delle accise sui consumi di gasolio effettuati nel 4° trimestre 2019.

Tasse automobilistiche

Sospensione pagamento tassa di possesso – Termine per la spedizione dell’elenco autovetture acqui- state usate o ricevute in procura a vendere nel 3° quadrimestre 2019 da parte delle concessionarie, al fine di sospendere il pagamento delle tasse di possesso.

Conone RAI

Dichiarazione di non detenzione – La dichiarazione di non detenzione presentata dal 1.07.2019 al 31.01.2020 esonera dal pagamento per l’intero anno 2020.

Note:

• Se il termine scade in giorno festivo, è prorogato di diritto al giorno seguente non festivo (art. 2963, c. 3 C.C.). • L’art. 18, c. 1 D. Lgs. 9.07.1997, n. 241 prevede che i versamenti che scadono di sabato o di giorno festivo

sono tempestivi se effettuati il 1° giorno lavorativo successivo.
• I termini di presentazione e di trasmissione della dichiarazione che scadono di sabato sono prorogati d’ufficio

al 1° giorno feriale successivo (art. 2, c. 9 D.P.R. 322/1998).
• Gli adempimenti e i versamenti previsti da disposizioni relative a materie amministrate da articolazioni del

Ministero dell’Economia e delle Finanze, comprese le Agenzie fiscali, ancorché previsti in via esclusivamente telematica, ovvero che devono essere effettuati nei confronti delle medesime articolazioni o presso i relativi uffici, i cui termini scadono di sabato o di giorno festivo, sono prorogati al 1° giorno lavorativo successivo [art. 7, c. 2, lett. l) D.L. 13.05.2011, n. 70].

Febbraio 2020

1 Sabato

Iva

Dichiarazione annuale – La dichiarazione Iva relativa all’anno 2019 deve essere presentata nel periodo compreso tra il 1.02.2020 e il 30.04.2020.

2 Domenica

Mod. 730 precompilato

Spese sanitarie – Per le spese e i relativi rimborsi del 2019, l’opposizione all’invio dei relativi dati all’Agenzia delle Entrate per l’elaborazione della dichiarazione precompilata può essere effettuata dal 9.02. all’8.03.2020, accedendo all’area autenticata del sito web dedicato del Sistema Tessera Sanitaria, tramite tessera sanitaria TS-CNS oppure utiliz- zando le credenziali Fisconline rilasciate dall’Agenzia delle Entrate.

15 Sabato

Iva

Registrazione – Per le fatture emesse nel corso del mese precedente, di importo inferiore a € 300,00, può essere annotato entro oggi, con riferimento a tale mese, in luogo di ciascuna fattura, un documento riepilogativo.

Registrazione – Le operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta, per effetto dell’equiparazione tra scontrino e ricevuta, effettuate in ciascun mese solare, possono essere annotate, con unica registrazione, nel registro dei corrispettivi entro oggi.

Fattura cumulativa – Per le operazioni (comprese le prestazioni di servizi) effettuate nello stesso mese solare, nei confronti di un medesimo soggetto, è possibile emettere un’unica fattura entro il giorno 15 del mese successivo all’effettuazione delle operazioni.

Operazioni con l’estero – Entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione deve essere emessa: la fattura relativa alle cessioni intracomunitarie non imponibili; la fattura relativa alle prestazioni di servizi “generiche” rese a soggetti passivi non stabiliti in Italia; l’autofattura relativa alle prestazioni di servizi “generiche” ricevute da soggetto passivo stabilito al di fuori dell’UE. Per gli acquisti intracomunitari, in caso di mancato ricevimento della relativa fattura entro il 2° mese successivo a quello di effet- tuazione dell’operazione, il cessionario deve emettere l’autofattura entro il giorno 15 del 3° mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione. In caso di fattura indicante un corrispettivo inferiore a quello reale, il cessionario deve emettere l’autofattura entro il giorno 15 del mese successivo alla registrazione della fattura originaria (L. 228/2012).

Associazioni sportive dilettantistiche

Registrazioni – Le associazioni sportive dilettantistiche che fruiscono dell’opzione di cui all’art. 1 L. 398/1991 devono effettuare l’annotazione dei corrispettivi e dei proventi conseguiti nell’esercizio dell’attività commerciale, con riferimento al mese precedente.

16 Domenica

Imposte dirette

Versamento ritenute – Termine ultimo per il versamento delle ritenute alla fonte opera- te nel mese precedente riguardanti redditi di lavoro dipendente, di lavoro autonomo, su provvigioni e su altri redditi di capitale. Entro tale termine deve essere effettuato anche il versamento delle ritenute operate dai condomini in qualità di sostituti d’imposta se di importo pari o superiore a € 500,00 (art. 1, c. 36 L. 232/2016), nonché il versamento delle ritenute operate in relazione alle locazioni brevi (art. 4, cc. 1/5-bis e 6 D.L. 50/2017).

Appalti e subappalti – In relazione a ritenute e compensazione per appalti e subappalti, l’art. 4 D.L. 124/2019 trova applicazione con riferimento alle ritenute operate a decorrere dal mese di gennaio 2020 (e, quindi, relativamente ai versamenti eseguiti nel mese di feb- braio 2020), anche con riguardo ai contratti di appalto, affidamento o subappalto stipulati in un momento antecedente al 1.01.2020 (Ris. Ag. Entrate 108/E/2019).

Raccoglitori occasionali di tartufi – Termine di versamento dell’imposta sostitutiva in relazione ai corrispettivi, nel limite di € 7.000 annui, dei raccoglitori occasionali di tartufi.

Iva

Liquidazione e versamento – Termine ultimo concesso ai contribuenti mensili per operare la liquidazione relativa al mese precedente e per versare l’eventuale imposta a debito.

Contabilità presso terzi – Termine ultimo di cui si possono avvalere i contribuenti mensili, che affidano a terzi la tenuta della contabilità, per il calcolo del debito o credito d’im- posta relativi al mese di gennaio 2020, riferendosi alle registrazioni eseguite nel mese di dicembre 2019.

Contribuenti trimestrali “speciali” – Termine ultimo per la liquidazione relativa al 4° trimestre 2019 e per versare l’eventuale imposta a debito per distributori di carburante, autotrasportatori, imprese erogatrici di servizi pubblici relativi a somministrazioni di acqua, gas, energia elettrica e simili, esercenti arti e professioni sanitarie che effettuano solo operazioni esenti e acquisti di oro industriale (es.: odontotecnici).

Contratti di sub-fornitura – Termine per la liquidazione e il versamento dell’Iva dovuta relativa al 4° trimestre 2019 per i contribuenti Iva trimestrali che effettuano operazioni derivanti da contratti di sub-fornitura (art. 74, c. 5 D.P.R. 633/1972).

Associazioni sportive dilettantistiche – Termine di versamento dell’Iva relativa al 4° trimestre 2019, mediante il modello F24.

Imposta sugli intrattenimenti

Versamento – Versamento dell’imposta sugli intrattenimenti relativa alle attività svolte con continuità nel mese precedente.

Imposta sulle transazioni finanziarie

Versamento – Termine di versamento dell’imposta sulle transazioni finanziarie dovuta sulle operazioni su strumenti finanziari derivati e su valori mobiliari poste in essere nel mese precedente (Tobin Tax).

Inps

Contributi previdenziali ed assistenziali – Versamento dei contributi relativi al mese pre- cedente, compresa la quota mensile di Tfr al Fondo di Tesoreria Inps, mediante il Mod. F24.

Contributi Gestione Separata – Versamento del contributo previdenziale alla Gestione Separata, da parte dei committenti, sui compensi pagati nel mese precedente.

Gestione ex-Enpals – Le aziende del settore dello spettacolo e dello sport devono prov- vedere al versamento, mediante modello F24, dei contributi Enpals dovuti per il periodo di paga scaduto il mese precedente.

Artigiani e commercianti – Termine per effettuare il versamento della 4a rata del con- tributo fisso minimo per il 2019.

Conguaglio previdenziale – I datori di lavoro possono effettuare le operazioni di congua- glio di fine anno relative ai contributi previdenziali e assistenziali anche con la denuncia di competenza del mese di gennaio 2020. Poiché le operazioni di conguaglio riguardano anche il Tfr al Fondo di Tesoreria e le misure compensative, le stesse potranno avvenire anche con la denuncia di “febbraio 2020” (scadenza 16.03.2020), senza aggravio di oneri accessori (Circ. Inps 160/2019).

Tfr

Saldo rivalutazione – Termine di versamento del saldo dell’imposta sostitutiva, pari al 17%, in relazione alla rivalutazione sul Tfr maturata al 31.12.2019.

Inail

Autoliquidazione – Termine di versamento, in unica soluzione o della 1a rata, dei premi per il saldo 2019 e l’acconto 2020 e per la comunicazione di riduzione delle retribuzioni presunte esclusivamente con modalità telematica.

20 Giovedì

Enasarco

Versamento contributi – Termine ultimo per il versamento dei contributi previdenziali relativi al trimestre ottobre-dicembre 2019.

Conai

Denuncia – Termine entro il quale i produttori di imballaggi devono presentare al Conai la denuncia mensile riferita al mese precedente.

25 Martedì

Iva

Elenchi Intrastat – Termine per la presentazione telematica degli elenchi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni, nonchè delle prestazioni di servizi, relativi al mese precedente. A partire dalle operazioni effettuate nel 2018, sono aboliti i modelli Intrastat trimestrali rela- tivi agli acquisti di beni e servizi, e i modelli mensili hanno esclusivamente valenza statistica. Sono stati modificati, inoltre, i limiti per l’individuazione dei soggetti obbligati a presentare gli elenchi acquisti con periodicità mensile, che passano da € 50.000 a € 200.000 trimestrali per gli acquisti di beni e da € 50.000 a € 100.000 trimestrali per gli acquisti di servizi (Provv. Ag. Entrate 25.09.2017, n. 190499).

28 Venerdì

Imposte dirette

Conguaglio fiscale – Termine ultimo per operare, da parte dei sostituti d’imposta, il conguaglio di fine anno 2019 sulle retribuzioni e/o i compensi corrisposti nel corso dell’anno, entro il 12.01, ai dipendenti, ai collaboratori e agli altri percettori di redditi assimilati.

Mod. 730 precompilato

Spese di istruzione, funebri, frequenza asili nido, recupero edilizio e riqualificazione energeti- ca – Entro il 28.02 università statali e non statali devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate, per ciascuno studente, una comunicazione delle spese di istruzione sostenute nel 2019.
Allo stesso modo, i soggetti che emettono fatture relative a spese funebri devono comunicare all’Agenzia delle Entrate l’ammontare delle spese funebri sostenute nel 2019, con riferimento a ciascun decesso.

Gli asili nido pubblici e privati e gli altri soggetti a cui sono versate le rette relative alla fre- quenza dell’asilo nido devono trasmettere, entro il 28.02, all’Agenzia delle Entrate l’ammontare delle rette per la frequenza degli asili nido sostenute nel 2019 (Provv. Ag. Entrate 34419/2019). Banche e Poste devono inviare all’Agenzia Entrate i dati relativi ai bonifici per spese di re- cupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici sostenute nel 2019 (D.M. Finanze 13.01.2016).

Condominio – Ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi da parte dell’Agenzia delle Entrate, gli amministratori di condominio trasmettono in via telematica all’Agenzia del- le Entrate, entro il 28 febbraio di ciascun anno, una comunicazione contenente i dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio con riferimento agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali, nonché con riferimento all’acquisto di mobili e di grandi elettrodome- stici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione. Nella comunicazione devono essere indicate le quote di spesa imputate ai singoli condomini (D.M. Economia 1.12.2016).

Erogazioni liberali – Entro il 28.02 le associazioni di promozione sociale, le fondazioni e as- sociazioni riconosciute aventi per scopo statutario la tutela, promozione e la valorizzazione dei beni di interesse artistico, storico e paesaggistico e le fondazioni e associazioni riconosciute aventi per scopo statutario lo svolgimento o la promozione di attività di ricerca scientifica, trasmettono telematicamente all’Agenzia delle entrate, in via facoltativa, una comunicazio- ne contenente i dati relativi alle erogazioni liberali in denaro deducibili e detraibili, eseguite nell’anno precedente da persone fisiche.

Definizioni agevolate

Rottamazione-ter – Termine di versamento della 2a o 3a rata in relazione alla cosiddetta rottamazione-ter

Inps

Regime forfettario – Le persone fisiche esercenti attività d’impresa, arte o professione in re- gime forfettario ex L. 208/2015 devono presentare apposita comunicazione telematica all’Inps entro il 28.02 di ogni anno, qualora siano interessate a fruire del regime contributivo agevolato (Circ. Ag. Entrate 10/E/2016 – Circ. Inps 35/2016). Inoltre, i contribuenti in regime forfettario che intendono rinunciare a tale regime possono comunicarlo all’Inps entro il 28.02 dell’anno successivo alla perdita dei requisiti fiscali. In tal caso il regime contributivo ordinario sarà ripristinato con decorrenza 1.01 del medesimo anno (Messaggio Inps 15/2019).

Fasi

Contributi assistenziali – Termine ultimo per il versamento dei contributi assistenziali relativi al 1° trimestre 2020.

Consorzi

Deposito – Termine entro il quale i consorzi con attività esterna, che hanno chiuso l’esercizio al 31.12.2019, devono depositare la situazione patrimoniale presso il Registro delle Imprese (art. 2615-bis C.C.).

29 Sabato

Iva

Comunicazione liquidazioni periodiche – Termine di invio telematico della comunicazione dati delle liquidazioni periodiche relative al 4° trimestre 2019.

Consultazione fatture elettroniche – Fino al 29.02.2020 sarà possibile aderire al servi- zio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche. Gli operatori Iva possono accedere alla funzionalità tramite il portale Fatture e corrispettivi; i consumatori finali, invece, attraverso Fisconline (Provv. Ag. Entrate 17.12.2019).

Fattura differita – Emissione e annotazione delle fatture differite limitatamente alle ces- sioni effettuate a terzi dal cessionario per il tramite del proprio cedente nel corso del mese precedente.

Registrazione, fatturazione – Obblighi mensili di registrazione e fatturazione per le ope- razioni svolte nel mese.

Enti non commerciali – Termine di presentazione della dichiarazione relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente e del versamento delle relative imposte.

Libro volontari

Sottoscrizione – Termine per la sottoscrizione del libro inventari per i soggetti che hanno trasmesso il modello Redditi 2019 in via telematica entro il 30.11.2019.

Registri contabili

Stampa – Termine per la stampa di registri contabili per i soggetti che hanno trasmesso il modello Redditi 2019 in via telematica entro il 30.11.2019.

Documenti informa- tici

Conservazione – Termine entro il quale procedere alla conservazione in modalità elettro- nica dei documenti informatici rilevanti ai fini fiscali relativi al 2018.

Imposta di bollo

Bollo virtuale – Termine di versamento, mediante Mod. F24, della rata bimestrale dell’im- posta di bollo assolta in modo virtuale per i soggetti autorizzati (art. 15 D.P.R. 642/1972 – Ris. Ag. Entrate 3.02.2015, n. 12/E).

Note

• Se il termine scade in giorno festivo, è prorogato di diritto al giorno seguente non festivo (art. 2963, c. 3 C.C.).
• L’art. 18, c. 1 D. Lgs. 9.07.1997, n. 241 prevede che i versamenti che scadono di sabato o di giorno festivo sono

tempestivi se effettuati il 1° giorno lavorativo successivo.
• I termini di presentazione e di trasmissione della dichiarazione che scadono di sabato sono prorogati d’ufficio al 1°

giorno feriale successivo (art. 2, c. 9 D.P.R. 322/1998).
• Gli adempimenti e i versamenti previsti da disposizioni relative a materie amministrate da articolazioni del Ministero

dell’Economia e delle Finanze, comprese le Agenzie fiscali, ancorché previsti in via esclusivamente telematica, ovvero che devono essere effettuati nei confronti delle medesime articolazioni o presso i relativi uffici, i cui termini scadono di sabato o di giorno festivo, sono prorogati al 1° giorno lavorativo successivo [art. 7, c. 2, lett. l) D.L. 13.05.2011, n. 70].

Marzo 2020

1 Domenica

Imposta di registro

Contratti di locazione – Termine ultimo per versare l’imposta di registro sui nuovi contratti di lo- cazione di immobili, con decorrenza dall’1.02.2020, e di quella inerente ai rinnovi ed alle annualità, in assenza di opzione per il regime della cedolare secca.

Agenzia entrate

Servizi telematici – Dal 1.03.2020 sarà disponibile il nuovo servizio telematico mediante il quale gli intermediari potranno gestire le procure e le deleghe ricevute dai clienti, senza necessità di pre- sentare apposita delega cartacea. In questa prima fase il servizio riguarderà la rappresentanza del cliente limitatamente a servizi basici.

2 Lunedì

Pace fiscale

Errori formali – Termine di versamento della 2° rata degli importi dovuti a seguito della sanatoria degli errori formali.

7 Sabato

Sostituti d’imposta

Certificazione Unica 2020 – Termine di invio all’Agenzia delle Entrate, per via telematica, della certificazione unica (modello ordinario). L’inoltro all’Agenzia delle Entrate potrà avvenire entro il 31.10.2020 per le certificazioni contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione dei redditi precompilata.

Assistenza fiscale

Ricezione dei dati mod. 730-4: Termine di invio telematico della comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi al mod. 730-4 per il 2020 (quadro CT della Certificazione Unica) per i sostituti d’imposta che non hanno presentato, a partire dal 2011, l’apposito modello per la comunicazione e che trasmettono almeno una certificazione di redditi di lavoro dipendente ovvero che non hanno provveduto all’aggiornamento dell’indirizzo telematico in caso di variazione dell’in- termediario (Circ. Ag. Entrate 3/E/2019).

8 Domenica

Spese sanitarie

Mod. 730 precompilato – Termine entro il quale il contribuente può presentare opposizione a rendere disponibili i dati relativi alle spese sanitarie per la dichiarazione dei redditi precompilata, mediante il sito web del Sistema Tessera Sanitaria.

15 Domenica

Iva

Registrazione – Per le fatture emesse nel corso del mese precedente, di importo inferiore a € 300,00, può essere annotato entro oggi, con riferimento a tale mese, in luogo di ciascuna fattura, un docu- mento riepilogativo.

Registrazione – Le operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta, per effetto dell’equiparazione tra scontrino e ricevuta, effettuate in ciascun mese solare, possono essere annotate, con unica registrazione, nel registro dei corrispettivi entro oggi.

Fattura cumulativa – Per le operazioni (comprese le prestazioni di servizi) effettuate nello stesso mese solare, nei confronti di un medesimo soggetto, è possibile emettere un’unica fattura entro il giorno 15 del mese successivo all’effettuazione delle operazioni.

Operazioni con l’estero – Entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell’o- perazione deve essere emessa: la fattura relativa alle cessioni intracomunitarie non imponibili; la fattura relativa alle prestazioni di servizi “generiche” rese a soggetti passivi non stabiliti in Italia; l’autofattura relativa alle prestazioni di servizi “generiche” ricevute da soggetto passivo stabilito al di fuori dell’UE. Per gli acquisti intracomunitari, in caso di mancato ricevimento della relativa fattura entro il 2° mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, il cessionario deve emettere l’autofattura entro il giorno 15 del 3° mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione. In caso di fattura indicante un corrispettivo inferiore a quello reale, il cessionario deve emettere l’auto- fattura entro il giorno 15 del mese successivo alla registrazione della fattura originaria (L. 228/2012).

Associazioni sportive dilettantistiche

Registrazioni – Le associazioni sportive dilettantistiche che fruiscono dell’opzione di cui all’art. 1 L. 398/1991 devono effettuare l’annotazione dei corrispettivi e dei proventi conseguiti nell’esercizio dell’attività commerciale, con riferimento al mese precedente.

16 Lunedì

Imposte dirette

Versamento ritenute – Termine ultimo per il versamento delle ritenute alla fonte opera- te nel mese precedente riguardanti redditi di lavoro dipendente, di lavoro autonomo, su provvigioni, su altri redditi di capitale e in relazione ad appalti e subappalti. Entro tale termine deve essere effettuato anche il versamento delle ritenute operate dai condomini in qualità di sostituti d’imposta se di importo pari o superiore a € 500,00 (art. 1, c. 36 L. 232/2016), nonché il versamento delle ritenute operate in relazione alle locazioni brevi (art. 4, cc. 1/5-bis e 6 D.L. 50/2017).

Iva

Liquidazione e versamento – Termine ultimo concesso ai contribuenti mensili per operare la liquidazione relativa al mese precedente e per versare l’eventuale imposta a debito.

Contabilità presso terzi – Termine ultimo di cui si possono avvalere i contribuenti mensili, che affidano a terzi la tenuta della contabilità, per il calcolo del debito o credito d’impo- sta relativi al mese di febbraio 2020, riferendosi alle registrazioni eseguite nel mese di gennaio 2020.

Versamento – Termine per il versamento, in unica soluzione o come 1a rata, dell’Iva a debito emergente dalla dichiarazione annuale, nel caso in cui il relativo importo superi € 10,33 (€ 10,00 per effetto degli arrotondamenti effettuati in dichiarazione).

Imposta sugli intrattenimenti

Versamento – Versamento dell’imposta sugli intrattenimenti relativa alle attività svolte con continuità nel mese precedente.

Imposta sulle transizioni finanziarie

Versamento – Termine di versamento dell’imposta sulle transazioni finanziarie dovuta sulle operazioni su strumenti finanziari derivati e su valori mobiliari poste in essere nel mese precedente (Tobin Tax).

Inps

Contributi previdenziali ed assistenziali – Versamento dei contributi relativi al mese pre- cedente, compresa la quota mensile di Tfr al Fondo di Tesoreria Inps, mediante il Mod. F24.

Contributi Gestione Separata – Versamento del contributo previdenziale alla Gestione Separata, da parte dei committenti, sui compensi pagati nel mese precedente.

Gestione ex-Enpals – Le aziende del settore dello spettacolo e dello sport devono prov- vedere al versamento, mediante modello F24, dei contributi Enpals dovuti per il periodo di paga scaduto il mese precedente.

Agricoltura – Le aziende che impiegano manodopera agricola devono versare i contributi previdenziali ed assistenziali per gli operai a tempo determinato e indeterminato, relati- vamente al 3° trimestre 2019.

Tassa concessioni governative

Versamento – Termine di versamento della tassa annuale di concessione governativa per la bolla- tura e numerazione in misura forfettaria dei libri e registri delle società di capitali e dei consorzi tra enti.

20 Venerdì

Conai

Denuncia – Termine entro il quale i produttori di imballaggi devono presentare al Conai la denuncia mensile riferita al mese precedente.

25 Mercoledì

Iva

Elenchi Intrastat – Termine per la presentazione telematica degli elenchi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni, nonchè delle prestazioni di servizi, relativi al mese precedente. A partire dalle operazioni effettuate nel 2018, sono aboliti i modelli Intrastat trimestrali relativi agli acquisti di beni e servizi, e i modelli mensili hanno esclusivamente valenza statistica. Sono stati modificati, inoltre, i limiti per l’individuazione dei soggetti obbligati a presentare gli elenchi acquisti con periodicità mensile, che passano da € 50.000 a € 200.000 trimestrali per gli acquisti di beni e da € 50.000 a € 100.000 trimestrali per gli acquisti di servizi (Provv. Ag. Entrate 25.09.2017, n. 190499).

30 Lunedì

Imposta di registro

Contratti di locazione – Termine ultimo per versare l’imposta di registro sui nuovi contratti di locazione di immobili, con decorrenza 1° del mese, e di quella inerente ai rinnovi ed alle annualità, in assenza di opzione per il regime della cedolare secca.

Bilancio

Adempimento – Termine di redazione del progetto di bilancio e della relazione sulla gestione. Entro il 30.03 il bilancio e la relazione devono essere trasmessi agli organi di controllo.

31 Martedì

Sostituto d’imposta

Certificazione unica – Termine di consegna ai percipienti della Certificazione unica 2020 da parte dei sostituti d’imposta (art. 7-quater, cc. 14, 15 D.L. 193/2016).

Certificazione utili societari

Adempimento – Termine entro il quale deve essere rilasciata al percettore di utili societari la certificazione relativa agli utili corrisposti nel 2019.

Iva

Fattura differita – Emissione e annotazione delle fatture differite limitatamente alle cessioni effettuate a terzi dal cessionario per il tramite del proprio cedente nel corso del mese precedente.

Registrazione, fatturazione – Obblighi mensili di registrazione e fatturazione per le ope- razioni svolte nel mese.

Enti non commerciali – Termine di presentazione della dichiarazione relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente e del versamento delle relative imposte.

Inps

Flusso UniEmens – Termine di invio del flusso UniEmens per denunciare le retribuzioni e le contribuzioni dovute per i lavoratori dipendenti, per i collaboratori, nonché per i la- voratori dello spettacolo e dello sport, riferite al mese precedente.

Contributi volontari – Termine di versamento dei contributi volontari relativi al 4° tri- mestre 2019, mediante gli appositi bollettini rilasciati dall’Inps.

Libro unico del lavoro

Adempimento – Termine entro il quale effettuare le scritturazioni obbligatorie sul libro unico del lavoro con riferimento al mese precedente.

Firr

Versamento – Termine ultimo per provvedere, da parte della ditta mandante, al versamento del contributo annuale relativo al trattamento di fine rapporto degli agenti e rappresentanti di commercio, istituito presso l’Enasarco, mediante versamento telematico.

Enti associetivi

Modello EAS – Termine di invio telematico del modello EAS qualora nel 2019 si siano verificate variazioni dei dati precedentemente comunicati.

Erogazioni liberali alla cultura

Comunicazione – Termine per la comunicazione, in via telematica, all’Agenzia delle En- trate dell’elenco dei soggetti che hanno effettuato erogazioni liberali per progetti culturali nell’anno 2019 e del relativo ammontare [art. 100, c. 2, lett. m) Tuir].

Pace fiscale

Saldo e stralcio – Termine di versamento della 2a rata per i soggetti che hanno aderito al “saldo e stralcio”.

Enti locali

Bilanci preventivi – Termine di approvazione dei bilanci di previsione 2020-2022 degli enti locali (D.M. 13.12.2019).

Note

• Se il termine scade in giorno festivo, è prorogato di diritto al giorno seguente non festivo (art. 2963, c. 3 C.C.). • L’art. 18, c. 1 D. Lgs. 9.07.1997, n. 241 prevede che i versamenti che scadono di sabato o di giorno festivo

sono tempestivi se effettuati il 1° giorno lavorativo successivo.
• I termini di presentazione e di trasmissione della dichiarazione che scadono di sabato sono prorogati d’ufficio

al 1° giorno feriale successivo (art. 2, c. 9 D.P.R. 322/1998).
• Gli adempimenti e i versamenti previsti da disposizioni relative a materie amministrate da articolazioni del

Ministero dell’Economia e delle Finanze, comprese le Agenzie fiscali, ancorché previsti in via esclusivamente telematica, ovvero che devono essere effettuati nei confronti delle medesime articolazioni o presso i relativi uffici, i cui termini scadono di sabato o di giorno festivo, sono prorogati al 1° giorno lavorativo successivo [art. 7, c. 2, lett. l) D.L. 13.05.2011, n. 70].

Archivio calendario informativo Studio Di Dio

0/5 (0 Reviews)