Difesa dei “reati fallimentari” e finanziari

Il momento del fallimento di un’impresa può essere accompagnato dall’accusa di avere commesso quelli che vengono comunemente chiamati reati fallimentari, ossia violazioni specifiche della legge che riguardano il periodo antecedente alla dichiarazione di fallimento e quello della procedura concorsuale legata allo stesso.

Una materia delicata e complessa

Padroneggiare il diritto penale fallimentare significa possedere solide competenze in ambito civilistico ed economico, soprattutto nei campi della contabilità e della tributaristica e, per questa ragione, occorre affidarsi ad esperti preparati.

La materia, regolata dal Regio Decreto n.267 del 1942 e dalle sue successive modificazioni, infatti, contempla reati finanziari che possono essere commessi sia dall’imprenditore fallito, sia da altre persone e la sua complessità, nei casi concreti, è spesso accresciuta dalla difficoltà di individuare in modo univoco le diverse responsabilità in capo ai soggetti coinvolti.

Lo Studio Legale Di Dio ha, nel proprio team, degli esperti in diritto penale fallimentare a cui i nostri assistiti possono affidarsi con piena sicurezza per la difesa in processi per reati fallimentari, contando sulla loro professionalità, sulle competenze maturate in ambito legale e finanziario e sulla cortesia e attenzione che contraddistinguono sempre le attività del nostro studio.






0/5


(0 Reviews)

Contatta i nostri consulenti

Please enter your name.
Please enter a valid email.
Please enter a valid phone number.
Please enter a message.
Please check this field.