Ravvedimento operoso

Il ravvedimento operoso è un istituto giuridico che ha fatto la propria comparsa tra le norme di diritto tributario nel 1990 e che ha subito diverse modifiche successive, fino al D.L. 158/2015. Esso consiste nella possibilità per il contribuente moroso di regolarizzare la propria posizione nei confronti del fisco versando l’imposta dovuta, gli interessi legali e una sanzione ridotta.

L’avvocato tributarista dello Studio Di Dio segue i nostri assistiti anche nel caso in cui vogliano usufruire di questo istituto giuridico per regolarizzare le proprie pendenze con l’Agenzia delle Entrate. In particolare, con il nostro team di esperti commercialisti, lo affiancherà nel calcolo dell’importo del ravvedimento operoso, in particolare nel calcolo delle sanzioni ridotte che dipendono dal tempo che intercorre tra la scadenza e l’effettivo pagamento dell’imposta.

L’importanza di ricorrere alla consulenza di esperti fiscalisti, come coloro che operano nello Studio Legale Di Dio, risiede soprattutto nelle continue novità che vengono, di volta in volta, approvate dal legislatore per adeguare lo strumento del ravvedimento operoso. Una di esse, contenuta nella legge di bilancio 2020, prevede, ad esempio, la possibilità di accedere al c.d. ravvedimento operoso lungo anche per sanare il mancato pagamento di IMU e TASI.






0/5


(0 Reviews)

Contatta i nostri consulenti

Please enter your name.
Please enter a valid email.
Please enter a valid phone number.
Please enter a message.
Please check this field.